Human Runner: Introduzione alla corsa per quelli che odiano correre

WOW! Un altro blog di corsa!

Se sei arrivato in questa pagina per caso, prima che tu ti chieda se sia il caso o meno di proseguire elenco alcune caratteristiche che devi avere per trovare interessante questo articolo e questa sezione:

  • Non sei un atleta, non sei un runner e non è che tu abbia tutta questa voglia di alzarti al mattino presto per ammazzarti di fatica
  • Non hai la più pallida idea di cosa sia un pb sulla 21k a 4.30/km e senti di poter vivere bene anche nell’ignoranza
  • L’idea di essere una schiappa, tuttavia, inizia a sembrarti piuttosto realistica e senti che dovresti fare qualcosa
  • La palestra non fa per te: ci hai già provato, ti sei già abbonato a corsi di ogni tipo ma non hai mai portato a casa nulla
  • La pancetta può aspettare: senti di dover far qualcosa per tenerti in forma, ti stai guardando in giro e ti stai chiedendo se la carta della corsa potrebbe esser quella giusta

Se ti rivedi in alcune di queste carratterstiche, questo articolo fa per te.

Anzi, ti dirò di più: sei capitato nel sito giusto al momento giusto. Continua a leggere.

Human Writer e Human Runner

Questo sito nasce per informare, divertire e distinguersi. Anche quando affronta il tema della corsa.

Lo ammetto: tentare di essere originali parlando di questo argomento non è facile, tantomeno l’emegere con una posizione che sia propria.

Quali sono i motivi per cui molti di noi ci avviciniamo alla corsa?

Human Writer, che per questa occasione diventa Human Runner, punta più su “dieta”, “benessere” o “stufo del pc” che non una reale passione per lo sport, e per questo ha deciso di creare un’introduzione motivazionale alla corsa vista come la miglior possibilità per abbattere un po’ di grassi in eccesso e godersi una cena tra amici in santa pace.

 

La guida alla corsa per quelli a cui la corsa non piace

Dedicata ai non sportivi, ai non atleti, ai non convinti e ai non entusiasti

 

Tassonomia del Tizio Che Corre©

Tra tutti i tipi di runner che si possono incotrare, dunque, questo sito si rivolge a una categoria in particolare, quella dei tizi che corrono©.

 

Il Tizio Che Corre© è il meno runner di tutti

Così poco runner che potrebbero aver già appeso le scarpe al chiodo nel tempo di lettura di questo articolo

Mentre corre, pensa a cosa si mangerà a cena

Ogni corsa, per lui, potrebbe esser l’ultima

Ecco perchè è il più bisognoso di aiuto e di supporto motivazionale


Il tizio che corre© per quanto si sforzi non è non sarà mai un runner. Il più delle volte, infatti, esce di casa controvoglia con l’idea di far un po’ di fatica prima di uscire la sera con gli amici, spinto dunque da motivazioni poco sportive e più aperitive. 

Tizio che corre©, per questa sua velleità poco sportiva, è considerabile una specie a rischio: il suo tasso di abbandono è più elevato di quello di uno studente universitario italiano fuori corso. Nessuno sembra occuparsi di questa tragedia, probabilmente a causa di un alto livello di ricambio in ingresso di tizi che corrono©, riscontrabile in particolare durante la stagione dell’entusiasmo primaverile.

Tizio che corre© non ha particolarmente a cuore i tempi sul giro o il ritmo al km: seppur competitivo in ogni settore della vita e deciso a migliorare le proprie prestazioni, egli ha la piena consapevolezza che qualsiasi cosa possa fare non riuscirà mai a fare dei tempi da atleta; nel mondo della corsa, come vedremo, tale consapevolezza è piuttosto rara e si rivelerà una preziosa aiutante al raggiungimento del benessere psicologico, una volta superata la delusione da mancata qualificazione olimpica .

Superare e metabolizzare la delusione olimpica rappresenta l’ostacolo più grande per ogni sportivo, tizio che corre© compreso; è un passaggio fondamentale però, l’unico in grado di liberare le menti da convinzioni agonistiche fuorivianti permettendo di vivere la corsa per quello che dovrebbe esser per il 99% di chi la pratica: un passatempo salutare.

Human Runner vs Tizi che corrono©

Tizio che corre©, questo sito è per te:

sei tu la mia buyer persona, sei tu al centro di tutti i miei sforzi. Perchè sono uno di voi. 

Lo Human Runner è e sarà sempre un fiero esponente della categoria dei tizi che corrono©.

Magari con qualche velleità in più, forse eccessivamente tecnologico per la tipologia di corridore (che ci posso fare, adoro i GPS!) ma sempre e comunque uno di voi.

In questo momento molti di noi si stanno allacciando le scarpe da ginnastica, pronti per una corsetta al parco.

Alcuni completeranno il percorso previsto con soddisfazione, altri si lasceranno sopraffarre dallo spirito competitivo andando decisamente troppo in fretta; non mancheranno, invece, quelli che nel tornare a casa, tra un dolorino e l’altro, inizieranno a porsi i primi dubbi sull’effettiva sensatezza di questa attività.

E’ per questo che esiste lo Human Writer

Non mollate.

Quello che state facendo ha un grandissimo valore e un’enorme importanza.

La rivoluzione dei tizi che corrono© sta per iniziare.

 

conquisteremo i parchi di tutte le città

correremo tutti assieme sino al tramonto

andremo a casa felici per le calorie consumate all’aria aperta

e ci incotreremo tutti assieme, da qualche parte, per una gustosa apericena a base di fritto!